“Sport: Capitale di tutti”, l’iniziativa di Fondazione S.S. Lazio 1900 e Roma Cares al Giardino Vincenzo Paparelli

Lo avevamo promesso a noi stessi e alla città lo scorso 20 giugno a piazza del Popolo, assieme agli amici di Roma Cares e nella cornice di EURO2020, per dimostrare che una narrazione finalmente matura della rivalità sportiva nella Capitale è possibile: alla vigilia di un derby importante, il primo di nuovo con il pubblico dopo le chiusure da covid, ci siamo recati nel giardino dedicato alla memoria di Vincenzo Paparelli, per vivere un pomeriggio importante come la proiezione verso il 28 ottobre, data in cui contiamo di inaugurare un murale dedicato a Vincenzo Paparelli, Antonio De Falchi e Gabriele Sandri. A testimonianza del fatto che quando i progetti vengono pensati e realizzati con il cuore, alla fine arrivano a compimento. E di questo ne siamo orgogliosi e felici!

Il pomeriggio di ieri, inserito all’interno della Settimana europea dello Sport, è stato la sintesi perfetta di ciò che come Fondazione S.S. Lazio 1900 intendiamo fare: inclusione sociale attraverso lo sport e promozioni di stili di vita salutari, progetti di sostegno ai bisognosi e di recupero di aree disagiate e promozione della storia, della memoria e dell’Identità biancoceleste. In questo caso della memoria e dell’Identità di tre icone cittadine come Vincenzo Paparelli, Antonio De Falchi e Gabriele Sandri.

Vedere i bambini e i ragazzi della S.S. Lazio Basket in carrozzina giocare con quelli del calcio integrato giallorossi, quelli della Lazio Hockey su prato ed Atletica colorare assieme ai coetanei romanisti uno striscione a ricordo del pomeriggio, prendersi cura delle piante del giardino, seguire insieme la “Scuola di tifo”, ridere, divertirsi e competere insieme è stato un inno al futuro, ma anche ad un presente migliore.

Oltre che agli amici e alle amiche di Roma Cares, questo arricchimento collettivo è stato possibile grazie alla Commissione Europea, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, a Sport e Salute e al XIII Municipio. Ma soprattutto, grazie a 70 bambini che ci hanno insegnato – bastava guardarli – che lo sport è cultura e che nella Città Eterna davvero può essere “Capitale di tutti”.

Di seguito le uscite online della giornata di ieri:

la Repubblica  

Corriere dello Sport

Adnkronos

Avvenire

Lalaziosiamonoi

Sololalazio

 

Dai il tuo contributo
allo sviluppo dei progetti